Scheda Tecnica Materiali Riciclati Ecostone

 

ECOSTONE: per progettare e costruire nel rispetto dell’ambiente.

 

a. DESCRIZIONE PRODOTTO ECOSTONE:

Agglomerato a base di cemento, acqua e un’elevata concentrazione di materiali lapidei (marmi, graniti, pietre silicee) prodotta attraverso un processo di vibro-compattazione sottovuoto.

 

b. COMPOSIZIONE Agglomerato Ecostone:

I prodotti Ecostone contengono circa il 75% di pietra naturale (derivante da scarti di lavorazione, come indicato al punto g). Il rimanente 25% circa A? composto da cemento bianco (Portland 5.25 Classe 1) e acqua.

Tutti i prodotti ECOSTONE sono costituiti esclusivamente da elementi naturali ed eco-compatibili.

I prodotti Ecostone non contengono resine o altri prodotti sintetici.

 

c. CLASSE DI RESISTENZA AL FUOCO:

I prodotti Ecostone sono certificati per la resistenza al fuoco in Classe 0

 

d. UTILIZZO PER LA PRODUZIONE DI MATERIALI RICICLATI:

Tutta la graniglia di pietra contenuta nei prodotti Ecostone (composto per il 75% di pietra naturale) non deriva da pietra naturale appositamente estratta e lavorata nella forma da noi utilizzata.

La graniglia invece ottenuta dalla macinatura di scarti derivanti dalla lavorazione (estrazione, taglio o segagione) di pietre naturali lavorate per la realizzazione di lastre, blocchi e prodotti finiti.

Gli aggregati utilizzati per la produzione della nostra Serie Granito sono dichiarati ai sensi della norma UNI EN ISO 14021 materiale riciclato ai sensi del punto 7.8.1.1 b) con contenuto riciclato 100%.

 

e. DURATA DEL MATERIALE:

Materiale di lunga durata.

Ecostone può essere rinnovato o restaurato più volte dopo l’installazione tramite levigatura in opera e questo assicura una lunghissima durata del materiale.

 

f. RICICLO DELL’ACQUA E DEI MATERIALI DI SCARTO:

Il materiale di scarto è misurato, controllato e registrato non meno di una volta ogni tre mesi.

L’acqua utilizzata nella produzione di Ecostone proviene da un sistema di riciclaggio dell’acqua:

Il fango prodotto dall’abrasione delle mattonelle viene filtro-pressata e l’acqua derivante viene riutilizzata dall’impianto di lucidatura delle mattonelle.

Inoltre, il fango rimanente viene consegnato ad una Ditta incaricata per il riciclaggio.

 

g. ENERGIA:

Il consumo di energia derivato dal processo di produzione è misurato, controllato e registrato non meno di una volta ogni tre mesi.

 

h. EMISSIONI:

I Gas e le emissioni liquide derivanti dal processo di produzione sono misurati, controllati e registrati una volta all’anno come richiesto ai sensi di legge.

Comments are closed.